Come guidare una Fat Bike elettronica sulla spiaggia e sulla sabbia sciolta | Freego Europa

Come guidare una Fat Bike elettronica sulla spiaggia e sulla sabbia sciolta

È un malinteso comune che le fat bike, che si tratti di una normale o di una e-bike, siano solo per la neve. Dico che funzionano praticamente su tutti i terreni che gli lanci. Oltre a ciò che è comunque sabbia, se non solo il cugino più caldo della neve. Quindi ascoltami e potrai rendere più facile la tua avventura sabbiosa.

 

  1. Controlla il tempo e le maree. Prima di uscire, prenditi un momento e scopri come le maree vanno e vengono sulla spiaggia verso cui ti stai dirigendo in modo da non rimanere bloccato senza possibilità di tornare sulla solida terra. Le maree possono arrivare velocemente e tu non vuoi cavalcare sull'acqua.
  2. Prepara una pompa. Pedalerai su diversi terreni che vanno e vengono, quindi assicurati di non dimenticare di portare con te una pompa poiché devi provare pressioni diverse per terreni diversi.
  3. Abbassa la pressione dei pneumatici sulla sabbia. Ora, questo è qualcosa che richiede alcuni test. Se stai guidando su sabbia super sciolta, potresti voler portare la tua gomma PSI anche sotto i 10. Sulla costa dove la sabbia è più bagnata, saresti di fronte a qualcosa da circa 10 a 20 PSI. È meglio iniziare in alto, provare e poi rilasciare la pressione se necessario. Non andare troppo in basso, però, più morbide sono le gomme, più traballante diventa la corsa. Quando ti senti a tuo agio nel maneggiare e guidare l'e-bike dovresti volare bene sulla sabbia.
  4. Tieni gli occhi sulla strada. Le spiagge e le splendide viste sono incantevoli da guardare, ma non vuoi cambiare improvvisamente tipo di sabbia o colpire una roccia che spunta dalla sabbia.
  5. Presta attenzione a cambiare tipo di sabbia. Quando alla fine passi dalla sabbia bagnata a quella sciolta, abbassa la velocità e preparati. Colpire improvvisamente sabbia asciutta e sciolta ti farà perdere velocità e trazione. Un consiglio è che se la tua ruota anteriore inizia a muoversi a sinistra o a destra perché non ha molta trazione, prova a sterzare nella direzione in cui vuoi andare mentre rilasci la potenza dalla ruota posteriore: questo dovrebbe aiutarti a continuare a guidare senza bisogno di fermarsi.
  6. Non dimenticare il tuo equipaggiamento protettivo. Mentre la guida sulla sabbia è abbastanza sicura, probabilmente ti vengono in mente alcune aree più rocciose che possono essere divertenti da provare con la tua e-bike.
  7. Alzare la pressione quando si torna su un terreno solido. È ora di tornare a casa, quindi gonfia le gomme prima di guidare su un terreno solido. Guidare con bassa pressione va bene su terreni sconnessi, ma quando torni su un terreno solido è necessario riportare la pressione per avere più controllo, risparmiare energia e avere una guida più confortevole in generale.
  8. Lava la tua e-bike dopo. Gli spavaldi di e-bike possono amare il vento di mare e l'aria salata, ma la tua bici no. Lavalo bene e risciacqua anche se non l'hai bagnato poiché anche l'aria in spiaggia può essere salata. Inoltre, vuoi mantenere la tua amata e-bike pulita anche dalla polvere di sabbia.
  9. Olia la tua catena. Come sempre, dopo un viaggio e un lavaggio, controlla se la tua catena e gli ingranaggi hanno bisogno di olio fresco per farti muovere.

 

Questo è tutto. L'elenco potrebbe essere un po' intimidatorio, ma ti consiglio vivamente di provarlo. Non è davvero così difficile - è come andare in bicicletta - una volta che ce l'hai, ce l'hai!

 

Buone corse e ricordati di dare un'occhiata anche alla nostra guida per le uscite notturne!

Dai un'occhiata al nostro ultimo blog su come guidare in sicurezza di notte


Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e Google Informativa sulla Privacy e Termini di Servizio applicare.